Il carmelo e i Carmelitani

17 Settembre
Sant’Alberto

di Gerusalemme
vescovo, legislatore dell'ordine

Nato verso la metà del secolo XII a Castel Gualtieri (Piacenza), chiese di esser annoverato tra i canonici regolari della S. Croce di Mortara e ne divenne priore l’anno 1180.

 

Fatto vescovo di Bobbio (1184) e quindi di Vercelli (1185), nel 1205 fu trasferito al patriarcato di Gerusalemme, dove, con la parola e con l’esempio, si mostrò autentico pastore al servizio della pace.

 

Durante il suo patriarcato (1206-1214) riunì in comunità gli eremiti del monte Carmelo e diede loro una Regola.

 

Dovette rimproverare e deporre per cattiva condotta il maestro dell’ospedale di Santo Spirito e da lui fu ucciso ad Accon, dove risiedeva, il 14 settembre 1214.

santo carmelitano
santi carmelitani,storia e vita

Confraternita di Santa Maria del Carmine

Corso Vittorio Emanuele II, 130 | Talsano - Taranto | carmine.talsano@confraternite.taranto.it

© 2015 ~ Creato da Giuseppe Di Dio.  Tutti i Diritti sono Riservati.